Polizza di assicurazione per la tutela legale penale per i Medici del S.S.N.

per la difesa legale penale dei medici del Servizio Sanitario Nazionale.

Uno degli aspetti più delicati della professione medica è sempre stata la responsabilità penale di questa categoria professionale, dal momento che il rapporto che lega il paziente al personale sanitario abbina sempre inesorabilmente dal lato del cittadino, la pretesa del diritto alla salute e, dall’altro,  l'espressione della professione medica  in tutte le sue possibili declinazioni.

Dal momento che l’obiettivo di questo rapporto professionale è sempre uno solo, ossia la guarigione, non esiste professione come quella medica che venga citata maggiormente  in causa, per colpa, anche solo presunta, per la condotta professionale che può aver generato un danno.

Nonostante la legge Gelli Bianco e il più recente e famoso articolo art. 590-sexies (Responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario) abbiano cercato di limitare  la colpa del medico , non c'è di fatto un orientamento giurisprudenziale univoco.

Il risultato è che ogni anno ci sono in Italia si aprono 35.600 nuove azioni legali contro i sanitari  di cui una buona percentuale sono di carattere penale.

La polizza di tutela legale penale per i medici è quindi, il solo modo che questi professionisti hanno, per potersi difendere e gestire la pressione esercitata contro di loro per presunte responsabilità penali che sono personali e per la cui assoluzione vanno dimostrate comunque con un processo

A partire da 208,00 €

Assicurazioni professionali - Roland

A chi è rivolta

A Dirigenti medici, Direttori, Medici non dirigenti dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale.

Cosa è assicurato

Le voci qui riportate sono indicative e non esaustive; prima della sottoscrizione della polizza, leggere attentamente il Set Informativo

  • Le spese legali, peritali e di giustizia per la tutela legale dell’assicurato nell'ambito della professione esercitata
  • Spese di viaggio del legale o dell’assicurato se sono necessarie nell’ambito del procedimento assicurato
  • Spese di investigazione
  • Assistenza all’assicurato che viene chiamato a testimoniare in un procedimento penale
  • Anticipo di una cauzione per evitare all’assicurato misure di restrizione della sua libertà personale
  • Ricorso per il dissequestro di beni dell’assicurato sequestrati nell’ambito di un procedimento penale
  • Tutela dell'assicurato da qualsiasi ricorso per provvedimento amministrativo derivante da inosservanza delle disposizioni dei decreti legislativi:- 81/08 (codice sicurezza)- 193/07 (sicurezza alimentare)- 196/03 (codice privacy)- 152/06 (codice ambiente)

Il nostro Partner

Roland è una compagnia di assicurazione internazionale, con sede principale in Germania, a Colonia. 
Da oltre 50 anni Roland è lo specialista di riferimento per soluzioni di tutela legale per professionisti, manager, privati e aziende. 
In Italia è attiva dal 2001

VALIDA IN: Europa

Materiali informativi